COSA FARE IN MOMENTI DI STALLO. In momenti in cui l’economia è in stallo, scarsa propensione alla crescita e poco dinamismo, le aziende devono trovare la forza e il coraggio di cambiare, di intraprendere nuove strade. Uno degli errori più grossi è proprio quello di rimanere a guardare aspettando che tutto riprenda.

E’ necessario in momenti di stallo fronteggiare la crisi e far fronte alle difficoltà legate all’alternanza di momenti positivi e negativi.

La reazione delle aziende deve essere immediata e la maggiore quantità di tempo che si ha disposizione deve essere utilizzata proprio per studiare una reazione intelligente.

Alcune regole fondamentali:

–    non perdere mai di vista l’attenzione alle esigenze dei consumatori
–    contenere i costi e i prezzi
–    attuare nuove politiche di promozione
–   introdurre sul mercato, se possibile, prodotti innovativi

Nei momenti di crisi ciò che le aziende chiedono alle società di consulenza con cui collaborano è una maggiore condivisione del rischio legato ai loro interventi.

In parole povere chiedono di poter pagare una quota fissa più bassa a fronte del pagamento di provvigioni in base al raggiungimento dei risultati.

Non tutte le società di consulenza possono rispondere positivamente a questa necessità (es. consulenza finanziaria, strategica, contabile ecc.), mentre lo possono fare le aziende di consulenza informatica e web.

I consulenti web possono suggerire alle aziende strategie innovative di web marketing a costo fisso ma anche efficaci strategie a costo variabile, a seconda dei risultati raggiunti.

Per questo motivo il mio consiglio è quello di attuare, soprattutto in momenti di stallo, nuove politiche di promozione utilizzando internet e, in particolare, gli strumenti a costo variabile.

Quali sono questi strumenti? Per esempio:

–    le campagne pubblicitarie sui motori di ricerca
–    le campagne banner

Si tratta di strumenti di web marketing che seguono la logica del “pay per click” o “pay per lead” secondo cui l’azienda inserzionista paga “per ogni visita al sito” oppure “per ogni cliente acquisito”, senza costi fissi!

Il budget da investire lo decide l’azienda in base alle sue esigenze di visibilità, ai suoi obiettivi e alla sua disponibilità. Non esistono costi fissi: le campagne “pay per click” e “pay per lead” ti consentono di pagare in base ai risultati ottenuti.

Call Now ButtonCHIAMA ORA!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle News di settore, consigli e Promozioni!

La tua iscrizione è avvenuta con Successo