Esperto Google Ads



Alessandro De Tommaso

Mi piace definirmi un Consulente Web Marketing orientato ai risultati commerciali.

In pratica aiuto aziende ed imprenditori attraverso gli investimenti online ad incrementare le vendite o la presenza nel digitale, ottimizzando la comunicazione e l’utilizzo di piattaforme pubblicitarie come Google Ads per incrementare le vendite ottimizzando gli investimenti online. 

Dal 1996 che vedo crescere i fatturati e le vendite dei miei clienti, ed è la cosa che mi da più soddisfazione, e questo lo faccio cercando di capire l’uomo prima del business.

Tel. 02 87176647

E-MAIL E SOCIAL NETWORK

Le aziende possono dialogare efficacemente con i propri consumatori progettando e proponendo contenuti pubblicitari in combinazione sul proprio profilo all’interno dei social media a cui sono iscritte e sulle newsletter, che utilizzano un mezzo diffuso come le e-mail.

Attraverso il dialogo che si viene a creare con il consumatore sui social network, è possibile trasformare i propri “followers” in utilissimi indirizzi e-mail.

Le newsletter infatti funzionano se inviate a mailing list profilate, cosa c’è di meglio se non inviarle ai propi utenti followers su Facebook o su altri social media.

La mailing list è una lista di destinatari interessati ad un dato argomento, un elenco di indirizzi di posta elettronica gestiti da aziende, associazioni, organizzazioni o persone per l’invio di comunicazioni (pubblicitarie e non)
a gruppi di persone che solitamente condividono un interesse o uno scopo.

Ogni iscritto a un social network ha solitamente in media una ottantina di “amici” sul proprio profilo (il 35% degli iscritti ne ha invece dai 100 ai 500) e proprio per questo motivo i social media sono strumenti importantissimi per le aziende in termini di potenziale virale.

In poche parole i social media agiscono da moltiplicatore di comunicazioni nel momento stesso in cui ogni iscritto posta sul proprio profilo i contenuti ricevuti via e-mail.

I gruppi o le pagine dei social network che riscuotono il più alto tasso di iscrizioni, interazioni e condivisioni sono quelli creati spontaneamente da utenti non legati ad aziende.

Queste pagine raggiungono ottimi tassi di iscrizioni proprio perché comunicano in maniera spontanea e sono creati da utenti generici.

Sono comunque molti i follower di profili di aziende/brand sui social media e, tra questi, il 43% sceglie di diventare un “fan” del marchio per essere a conoscenza delle ultime novità su prodotti, servizi, eventi mentre il 41% diventa fan perché interessato a promozioni/sconti.

Insomma, le e-mail/newsletter sono e rimangono lo strumento principe per il dialogo digitale con i propri consumatori, ancora di più se utilizzate in concomitanza con i social media.

La loro efficacia, infatti, viene potenziata grazie al dialogo con fan e follower dei social network.

E-MAIL E SOCIAL NETWORK

Call Now ButtonCHIAMA ORA!