MARKETING ESPERIENZIALE

Oggi il consumatore è senza dubbio diverso da come veniva descritto nel passato, le aziende devono quindi far fronte a questo cambiamento con nuove strategie di marketing per poter dialogare in maniera proficua con utenti più esigenti, competenti e consapevoli.

Oggi il consumatore, al momento della decisione d’acquisto, lascia spazio alle sue emozioni e compie scelte spesso dettate dall’inconscio, solo in seguito razionalizzate.

Una volta preso atto di questi cambiamenti, il marketing si è adeguato ed è nato il concetto di “marketing esperienziale”. Si tratta dell’insieme di tutte le strategie messe in atto per migliorare e rendere unica l’esperienza del cliente.

Oggi le aziende devono comunicare dando maggiore rilievo all’esperienza legata al consumo di un determinato prodotto piuttosto che al prodotto in sé.

Per fare un esempio banale ma efficace, è necessario dare più importanza a quanto sia piacevole farsi un bel bagno profumato e rilassante con il bagnoschiuma “x” (esperienza) piuttosto che al bagnoschiuma in sé (prodotto utilizzato per lavarsi).

L’azienda deve quindi “creare” queste esperienze per il consumatore
.

Come? Attraverso un efficace marketing mix, l’insieme degli strumenti che vengono attivati per comunicare un marchio (caratteristiche del prodotto, pubblicità, sito internet, punti vendita, venditori ecc.).

Tutto questo può essere considerato semplice per alcuni prodotti la cui comunicazione ha sempre puntato sulle emozioni e sul coinvolgimento del consumatore, come per esempio per i prodotti di lusso. Non è altrettanto facile costruire un’esperienza attorno a prodotti che poco si prestano ad un coinvolgimento emotivo.

In questi casi si rende necessario instaurare una sorta di empatia tra impresa e cliente che faccia aumentare il coinvolgimento del consumatore, attraverso strategie di marketing esperienziale.

Le aziende oggi fanno fatica a differenziarsi dai concorrenti, i mercati sono spesso saturi e i consumatori sono sottoposti a una miriade di messaggi pubblicitari.

Proprio per questo il marketing esperienziale fornisce alle aziende una nuova fonte di vantaggio competitivo basato proprio sul coinvolgimento emotivo e sulla creazione di esperienze.

Una delle manifestazioni più interessanti del marketing esperienziale è la nuova concezione del punto vendita. La comunicazione in-store è diventata parte fondamentale del marketing mix e il punto vendita non è più il luogo in cui ci si reca unicamente per acquistare un prodotto.

I punti vendita all’avanguardia vengono dotati di diversi strumenti di comunicazione il cui scopo primario è quello di stimolare la clientela rendendo la loro visita una vera e propria esperienza.

MARKETING ESPERIENZIALE

MARKETING ESPERIENZIALE

Call Now ButtonCHIAMA ORA!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Rimani sempre aggiornato sulle News di settore, consigli e Promozioni!

La tua iscrizione è avvenuta con Successo