WEB MARKETING

Il Web Marketing è l’insieme delle azioni di marketing rivolte alla promozione on line di un prodotto/servizio.

Si tratta di attuare le strategie di marketing dell’azienda attraverso il sito web: campagne pubblicitarie, e-mail marketing, newsletter, video pubblicitari, blog, forum e marketing non convenzionale.
Sviluppiamo progetti web dal sito istituzionale, all Realizzazione Landing Page, al catalogo on line integrando anche soluzioni innovate di e-commerce.
Un buon piano di marketing consiste in azioni di web marketing atte ad analizzare la concorrenza e nella progettazione di un sito web ottimizzato, ben strutturato, ricco di contenuti e interattivo.

Un sito deve essere visibile e deve essere popolare: campagne pubblicitarie on line efficaci, mirate e ben gestite, con posizionamenti nelle prime pagine dei motori di ricerca, rappresentano il mix vincente per un web marketing ben studiato. L’analisi dei risultati viene effettuata attraverso WEBSTATS, statistiche on line strumento di rilevazione del traffico sul sito web, capaci di suggerire una corretta strategia di comunicazione in relazione all’interesse degli utenti/navigatori.

Campagne pubblicitarie (Web Marketing)
Una campagna pubblicitaria è l’insieme di tutte le azioni di comunicazione rivolte ad un target di consumatori e programmate secondo precisi piani di web marketing.
 Le campagne pubblicitarie on line hanno il vantaggio di essere fortemente mirate in quanto fanno uso di strumenti efficaci come i motori di ricerca. Utilizzano anche mezzi pubblicitari come i video pubblicitari o i banner che sfruttano suoni e immagini e forniscono un importante supporto ai siti delle aziende che decidono di essere presenti sul web con azioni di web marketing.
Sviluppiamo progetti web dal sito istituzionale, al catalogo on line integrando anche soluzioni innovate di e-commerce. La campagna pubblicitaria deve essere progettata avendo una profonda conoscenza del prodotto/servizio, del mercato di riferimento e della concorrenza, dell’immagine aziendale e del budget a disposizione e deve essere costantemente monitorata e aggiornata.

Motori di ricerca (Web Marketing)
Sono la risorsa principale a disposizione dell’utente per reperire informazioni in rete dal momento che si costituiscono come archivi di dati. Il motore di ricerca è lo strumento attraverso cui è possibile ricercare determinate informazioni e trovare i siti web che le contengono. Attraverso una corretta indicizzazione delle pagine dei proprio siti e una strategia mirata di visibilità sarà possibile comparire nelle prime pagine dei principali motori.
 Chi ha interesse a promuovere un sito ed è mosso dallo scopo di farlo visitare dal maggior numero possibile di navigatori, non può non fare i conti con i motori di ricerca che rappresentano gli strumenti e protagonisti assoluti per la ricerca nel web marketing. Le statistiche dimostrano che i motori di ricerca rappresentano lo strumento più utilizzato del web e costituiscono il punto di partenza da cui l’utenza internet solitamente effettua le proprie ricerche.
Attraverso l’inserimento di parole chiave (keywords) il motore seleziona e fornisce un elenco di siti che contengono la parola ricercata. I principali circuiti sui cui vengono attivate campagne sponsorizzate sono AdWords (Google) e Overture (cui fanno riferimento Yahoo, Excite, Lycos, Msn, Altavista). Il posizionamento nei motori di ricerca è molto importante, risulta fondamentale comparire nei primi posti delle ricerche: è statisticamente provato che la maggior parte degli utenti non proseguono nella consultazione oltre i primi 20 o 30 siti tra quelli proposti.

Campagne banner (Web Marketing)
I banner rappresentano un importante sistema di comunicazione on line per presentare un sito, un prodotto o un servizio. I risultati sono immediati e consultabili in tempo reale.
Nella realizzazione di un banner vengono utilizzati colori, immagini e suoni e, come ogni altro strumento di web advertising, necessita di un’adeguata pianificazione e un contesto adeguato per essere efficace.

Diversi sono i vantaggi percepibili:
– i banner possono essere realizzati in diversi formati: skyscraper, wide skyscraper, rettangolare ecc
– il banner è visualizzato solo in particolari casi in modo da selezionare il target di interesse
– possono essere posizionati all’interno di siti o portali ritenuti strategici per la campagna promozionale
si possono valutare i ritorni e quindi il rendimento di una campagna pubblicitaria

E mail advertising e newsletter (Web Marketing)
Lo strumento più conosciuto e utilizzato in internet è la posta elettronica; spesso vengono utilizzate le mailing list per comunicare agli utenti della rete informazioni, aggiornamenti e novità circa prodotti e servizi. L’e-mail advertising è considerato un efficace veicolo pubblicitario perché permette di inviare un messaggio promozionale raggiungendo in modo selettivo e diretto utenti profilati e interessati a un settore specifico che hanno espresso la volontà di ricevere informazioni su temi di loro interesse.
 Il servizio è attivabile direttamente dal sito attraverso una veloce procedura di registrazione in cui i dati vengono inseriti in un database che rappresenta uno strumento prezioso per mantenere un flusso costante di informazioni con gli utenti che riceveranno ogni mese (o a scadenze regolari concordate), direttamente e comodamente all’indirizzo di posta elettronica fornito, una newsletter dettagliata relativa alle novità presentate dall’azienda. Questo servizio permette di instaurare un rapporto diretto con il cliente il quale risulterà sempre aggiornato in merito alle ultime proposte di vendita o al lancio sul mercato di prodotti innovativi anche senza necessariamente visitare il sito. Per l’azienda, inoltre, la newsletter svolge la funzione di ufficio stampa permanente, riduce i costi di mailing investiti in azioni di fidelizzazione e affianca il materiale pubblicitario istituzionale completandolo e aggiornandolo.

Blog (Web Marketing)
Web-log (traccia su rete) è il termine dalla cui contrazione ha avuto origine il più utilizzato termine “BLOG”. Nasce, come molti fenomeni, negli Stati Uniti nel 1997 per poi diventare una moda anche in Italia nel 2001 con la nascita dei primi servizi gratuiti dedicati alla gestione di blog. Un blog è un diario in rete, una tecnologia per tutti coloro che desiderano condividere un determinato argomento, hobby o passione con altri utenti; chiunque possegga una connessione internet oggi può creare facilmente un sito in cui pubblicare articoli, opinioni e storie, spesso con lo scopo di innescare nel lettore il desiderio di “dire la propria” sull’argomento: nasce il BLOGGER, colui che scrive e gestisce un blog.

L’aspirante blogger ha due possibilità: creare un blog da gestire in completa autonomia usando una delle tante piattaforme di gestione (metodo solitamente usato da un’utenza professionale) o, più semplicemente, utilizzare uno dei numerosi fornitori di servizi che consentono di creare, personalizzare e gestire gratuitamente un blog.
Molto spesso il blog assume la funzione di un vero e proprio diario in cui il gestore rende collettive le proprie storie personali annotandovi gli eventi vissuti nel quotidiano, i propri sentimenti, le proprie emozioni.

Si tratta del BLOG PERSONALE, la tipologia più diffusa, che rappresenta solo uno dei numerosi tipi di blog esistenti. Diffusissimo anche il BLOG TEMATICO in cui persone dislocate in luoghi tra loro lontani sono accomunate da un hobby o da una forte passione che li spinge ad “incontrarsi” per scambiarsi idee e informazioni sul web. Molto divertenti i PHOTOBLOG che contengono esclusivamente immagini o i VIDEOBLOG dove possiamo trovare filmati spesso girati da artisti o da registi in erba.
Interessanti invece i BLOG DI ATTUALITA’ e i BLOG POLITICI attraverso i quali molti giornalisti decidono di esprimere la propria opinione su svariati argomenti e molti esponenti della politica locale raccolgono le lamentele dei cittadini cercando di risolvere i problemi insieme ad essi. Stanno inoltre trovando grande diffusione i corporate blog o blog aziendali che pubblicano notizie e informazioni riguardanti la propria azienda e i propri prodotti e servizi e si tratta di un utile strumento grazie al quale stabilire con i propri utenti e clienti un rapporto di fiducia.

Le aziende iniziano quindi a scoprire il potenziale dei Blog, un valido esempio è la Microsoft che ha affidato ad un proprio dipendente, Robert Scoble, la gestione di un Blog grazie al quale discutere con gli utenti dei prodotti dell’azienda. Una mania, quindi, che è letteralmente esplosa sia oltreoceano sia in Europa e che ha portato alla nascita di un numero enorme di blog in pochissimo tempo. Ma attenzione: per aprire un blog è necessario avere qualcosa di interessante da raccontare, avere la capacità di trasformare in testo le proprie idee e, cosa fondamentale, il blog va seguito ed aggiornato costantemente.

Marketing non convenzionale (Web Marketing)
Il marketing non convenzionale è una forma di promozione pubblicitaria alternativa, non convenzionale e a basso costo, con elevate potenzialità in termini di ritorno economico. Attraverso l’utilizzo creativo di mezzi e strumenti aggressivi che fanno leva sull’immaginario e sui meccanismi psicologici degli utenti è possibile dare visibilità a un brand o promuovere la diffusione di un prodotto o servizio. Un esempio di marketing non convenzionale è rappresentato dal viral marketing, o marketing virale, così definito perché il messaggio pubblicitario viene inoculato come un virus nei social network, si propaga velocemente e contagia potenzialmente tantissime persone diffondendosi rapidamente all’interno del web. Il marketing virale è in grado di sfruttare e ottimizzare la capacità di comunicazione di pochi soggetti interessati, al fine di direzionare la trasmissione di un messaggio verso degli utenti finali, secondo uno schema che potrebbe essere indicato come l’evoluzione del classico passaparola.

Rivolgiti ad un Esperto Web Marketing !!

Web Marketing

Web Marketing

Call Now ButtonCHIAMA ORA!